Il mese mariano a Valdibrana

704

Il Covid non cambia l’organizzazione del mese mariano a Valdibrana. «Il contesto attuale — spiega il rettore del santuario don Hyacinte Lumbwe Mulenge — richiede degli accorgimenti per regolare l’afflusso dei pellegrini onde evitare assembramenti: quando i fedeli superano le 50 persone devono spostarsi nell’aula liturgica, quando sono meno di 50 possono celebrare nel Santuario».

Il Santuario apre alle 7 la mattina e durante il giorno si celebrano tre messe, rispettivamente alle 8, 16 e 18. «Poi ci sono i gruppi di fedeli che prenotano le loro visite. Se resta il coprifuoco – prosegue don Hyacinte verso le 19-20 chiuderemo il Santuario. La domenica la messa sarà nei seguenti orari: 8, 11, 16 e 18. La programmazione principale è al Santuario. Se arriva tanta gente ci spostiamo all’aula liturgica». Le indicazioni spirituali don Hyacinte le lascia al vescovo: «Nel mio piccolo – conclude – posso indicare soltanto un programma valido per tutti: camminare con Maria verso i traguardi benedetti ed eterni in questo momento difficile».