Una città più pulita è possibile

120

Un’iniziativa ecologica con cui “sporcarsi le mani”. L’idea è arrivata dal clan Sentieri Mai Battuti del gruppo Agesci PT3 dopo un’uscita finalizzata alla pulizia del tratto “cittadino” del fiume Brana. «La buona riuscita dell’esperienza — raccontano gli scout — e i vari commenti positivi dei passanti che ci hanno visto al lavoro, ci hanno convinti a estendere la proposta e a organizzare una giornata di pulizia della città che coinvolgesse più luoghi cittadini». Dal Clan del Pt3 il progetto si è esteso ad altri gruppi, sia Agesci (reparto, branco, noviziato PT1, clan PT2, reparto PT3) e Cngei (branco PT2 e PT3, compagnia PT2). «È nata, dunque, “Entra nel gioco e raccogli la tua parte”, una gara tra vari gruppi scout, per sensibilizzare sull’argomento e pulire la città. Abbiamo sfidato i partecipanti — raccontano i giovani scout — a raccogliere tutti i kili di rifiuti che riuscivano in un tempo stabilito. I kilogrammi raccolti da ogni gruppo sono stati divisi per il numero di partecipanti di ciascun gruppo, in modo da calcolare il peso pro-capite raccolto (sono stati raccolti in totale 243.5 kg di rifiuti)».

«L’evento — raccontano dal Pt3— , che si è svolto il 30 maggio 2021, è stato sponsorizzato dalla fondazione Giorgio Tesi che ha finanziato i premi e ha visto vincitori il clan del PT2. Con questa esperienza, che pensiamo si possa ripetere in futuro, vogliamo mostrare ai cittadini pistoiesi che sono ancora molte le azioni che possiamo attuare per migliorare le nostre abitudini e per camminare in una città pulita. Siamo molto soddisfatti dell’obiettivo raggiunto e ringraziamo i partecipanti