Eventi

Presentazione del libro
Sinodalità partecipazione e corresponsabilità

Venerdì 5 luglio 2013 alle 21
ANTICA CHIESA PARROCCHIALE DI SANTOMATO

Presentazione del libro
“Sinodalità – partecipazione e corresponsabilità” di Giordano Frosini

Presentano Umberto Guidotti e Alessandro Galardini
Sarà presente l’autore

Sinodalità: forse la parola non è propria del linguaggio di tutti, ma l’esigenza che esprime il concetto è certamente presente nell’animo di molti. Si tratta del desiderio di far parte, di essere ascoltati, di far sentire la propria voce e, meglio, le proprie ragioni in ogni decisione assunta che ci riguarda anche personalmente. Se nella vita civile e politica questo aspetto è designato con il termine “partecipazione” o, ancor più precisamente, con “democrazia” nel suo significato etimologico ed autentico, all’interno della chiesa si usa “sinodalità”, quasi come sinonimo di vera “comunione”, comunione di fede e di intenti, certamente, ma anche comunione nelle scelte e nelle decisioni. Questo tema costituisce, forse, l’argomento più delicato all’interno dell’attuale ecclesiologia e Giordano Frosini, come al solito attentissima sentinella dei fenomeni culturali che si presentano all’orizzonte, non ha perso tempo per la sua estesa ricognizione e per una meditata sintesi. Una sorta di “instant book” per la calda attualità del tema, ma anche di “work in progress”, perché il lavoro appena dato alle stampe si presenta anche come una prima stesura di un’opera più ampia in cui confluiranno anche le osservazioni di tutti coloro che, dopo questa lettura, vorranno fornire il loro contributo per una riflessione davvero “sinodale”. Si potrebbe dire: “sinodalità” nella teoria e nella pratica.

Venerdì 5 luglio 2013 alle 21, presso la parrocchia di Santomato, si terrà la presentazione del libro  “Sinodalita – corresponsabilità partecipazione” di Giordano Frosini, con la partecipazione di Umberto Guidotti e Alessandro Galardini. Sinodalità: forse la parola non è propria del linguaggio di tutti, ma l’esigenza che esprime il concetto è certamente presente nell’animo di molti. Si tratta del desiderio di far parte, di essere ascoltati, di far sentire la propria voce e, meglio, le proprie ragioni in ogni decisione assunta che ci riguarda anche personalmente. Se nella vita civile e politica questo aspetto è designato con il termine “partecipazione” o, ancor più precisamente, con “democrazia” nel suo significato etimologico ed autentico, all’interno della chiesa si usa “sinodalità”, quasi come sinonimo di vera “comunione”, comunione di fede e di intenti, certamente, ma anche comunione nelle scelte e nelle decisioni. Questo tema costituisce, forse, l’argomento più delicato all’interno dell’attuale ecclesiologia e Giordano Frosini, come al solito attentissima sentinella dei fenomeni culturali che si presentano all’orizzonte, non ha perso tempo per la sua estesa ricognizione e per una meditata sintesi.Una sorta di “instant book” per la calda attualità del tema, ma anche di “work in progress”, perché il lavoro appena dato alle stampe si presenta anche come una prima stesura di un’opera più ampia in cui confluiranno anche le osservazioni di tutti coloro che, dopo questa lettura, vorranno fornire il loro contributo per una riflessione davvero “sinodale”. Si potrebbe dire: “sinodalità” nella teoria e nella pratica.

I commenti sono disabilitati.