Più di 200 i giovani per Lisbona

233

Prosegue la preparazione diocesana alla Giornata Mondiale della Gioventù di Lisbona. L’equipe di pastorale giovanile ricorda infatti il prossimo appuntamento per i circa 200 pellegrini che da Pistoia partiranno per l’incontro mondiale con il Papa. Sabato 15 aprile, infatti, una nuova tappa del cammino della croce si svolgerà presso la chiesa del centro di Riabilitazione Maic di Pistoia. Qui sarà portata la riproduzione della croce della Gmg, che dal 1983 accompagna i raduni mondiali e la preghiera di tantissimi giovani in tutti i continenti.

Sabato 15 animeranno l’incontro i giovani dell’Associazione Maria Madre nostra che opera presso il Centro Maic e qui si raccoglie per la messa festiva e momenti di incontro e preghiera. «Il loro — spiega padre Simone Panzeri, responsabile dell’Equipe di Pg diocesana — sarà un pellegrinaggio dedicato che coinvolge numerosi ragazzi disabili ma che fa parte del cammino diocesano. Anche i giovani che dalle altre parrocchie sono in partenza per Lisbona parteciperanno alle 18 a questo evento». Le adesioni alla Gmg non sono mancate: «Al momento — spiega padre Simone — siamo a 100 iscritti. Abbiamo chiuso le iscrizioni. Chi vorrà iscriversi d’ora in poi dovrà farlo autonomamente. Anche il cammino della Croce in preparazione dell’evento di Agosto è stato molto partecipato e ha visto sempre coinvolti un centinaio di giovani delle diverse parrocchie, toccando varie zone della diocesi: Montemurlo, Poggio a Caiano, Casalguidi e ora il centro città».

«Il tema degli incontri — spiega padre Panzeri — è quello suggerito dalle catechesi preparatorie della Giornata Mondiale della Gioventù che hanno per titolo “ Rise up!”, perché riprendono l’icona biblica che accompagna la Gmg, cioè il brano della Visitazione in cui si legge che «Maria si alzò e andò in fretta» (Lc 1, 39). Sabato 15 sarà l’occasione per riflettere sui giovani santi della Gmg; tutte le meditazioni sono infatti costruite e preparate dai giovani e per i giovani».

Padre Panzeri annuncia anche i prossimi appuntamenti preparatori: «Il primo sarà mercoledì 10 maggio a Valdibrana alle 21, quando è prevista la nuova tappa della croce pellegrina. L’incontro sarà animato dai giovani della parrocchia di San Benedetto e sarà presente anche il vescovo.

In programma domenica 11 giugno alle 18 nel Seminario di Pistoia, anche un incontro finale con i giovani delle Diocesi di Pescia e Prato. Un evento che vedrà coinvolti centinaia di ragazzi e anche i vescovi delle tre diocesi».

Daniela Raspollini