Un pistoiese presbitero a Prato

67

Sabato 8 giugno, nella cattedrale di Prato, è stato ordinato presbitero Giulio Vannucci, della Comunità dei Ricostruttori. Giulio è originario di Pistoia, dove è nato 38 anni fa. Diplomato al liceo classico “Forteguerri” si è laureato in Lettere e in Scienze della formazione primaria. Cresciuto nell’Azione cattolica diocesana ha poi dedicato molte energie in ambito sociale, coordinando, presso l’associazione Arcobaleno, la “Ciclofficina” e la “Casa in Piazzetta”.

È stato musicista e ha lavorato come docente alla scuola primaria e poi alle Superiori. Affascinato dall’esperienza dei Ricostruttori della preghiera si è inserito nella comunità dove ha svolto tutta la sua formazione al presbiterato. In questi ultimi anni si è dedicato alla ricostruzione del borgo TuttoèVita sull’appennino pratese e in diocesi di Prato ha collaborato con gli scout Agesci. Alla celebrazione, presieduta dal vescovo Giovanni Nerbini e che si è svolta sabato alle 10 nel duomo di Prato, erano presenti numerosi amici pistoiesi.