Un vero esempio di cattolicesimo popolare

Luigi Bardelli era un cattolico per niente clericale. Eppure del cattolicesimo italiano ha attraversato tante stagioni. Era cresciuto ai tempi d’oro dell’Azione Cattolica, quando i tesseramenti si facevano a tappeto e...

L’ostinazione delle rose e il tempo presente

La gelata di questi giorni ci ha colto di sorpresa. Sembra tornato l’inverno, l’aria gelida ci sferza il viso e gli alberi fioriti sembrano cercare di richiudersi per pararsi dal freddo....

Quell’odioso ricatto che subiscono le donne

C’è una cosa che mi risulta particolarmente odiosa: il ricatto che si fa alle donne perché non abbiano figli, rischio la perdita del lavoro. Rimanere incinta, andare in maternità è considerato...

Se la violenza diventa un progresso della civiltà

Da una parte resto allibito, dall’altra profondamente amareggiato. Mi direte perché mai, questa volta. È presto detto: in Francia si è messo addirittura dentro la costituzione il diritto alla libertà di...

Non so chi si metta la mano sulla coscienza

È cronaca di questi giorni: il crollo di una grande trave in cemento armato in un cantiere a Firenze ha ucciso alcuni operai e ferito gravemente altri. Che sia accaduto vicino...

Viva il diritto di parola purché si sappia tacere

Il diritto di parola è sacrosanto. Guai a conculcarlo. Guai a voler far tacere la voce anche fortemente critica di chi la pensa diversamente. Violare questo diritto è segno di una...

Cosa può servire per ottenere la Pace?

Nel 1937, in occasione di una settimana di preghiere per la pace indetta dai giovani cattolici europei, Luigi Sturzo scrisse: «Se ci fosse una fede viva, quella che trasporta le montagne,...

Per favore, liberiamo la memoria dalla retorica

In questi giorni si celebra la “giornata della memoria”. Milioni di ebrei uccisi insieme ad altri esseri umani in uno sterminio di massa senza precedenti. Un fatto che viene ricordato in...

Va davvero a rotoli la Chiesa di oggi?

Sento dire ogni tanto che la Chiesa ormai è finita, inadeguata ai tempi che stiamo vivendo, bloccata dentro linguaggi che la gente non capisce più. Destinata quindi ad un inesorabile declino....

Ma il punto è educare la coscienza morale

C’è qualcosa che non mi torna nelle mille e mille parole spese in questi giorni dopo il massacro di Giulia. Manifestazioni, urla, rabbia scesa in piazza e proposte su proposte: inaspriamo...

Ultimi articoli